Archivi del mese: giugno 2016

Blackout (Rigoberto Castañeda, 2008)

Non esiste nessun caso. Non c’è destino. Nessun fato. C’è solo quello che prendi dal mondo e quello che il mondo prende da te. Se si è amanti di un tipo di letteratura capace di saltellare senza alcun problema tra … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, letteratura | Contrassegnato , , , , , | 1 commento

Happy family (Gabriele Salvatores, 2010)

Voglio scrivere un film. Meglio: un film d’autore, che però incassi. Mancherebbe l’idea ma…fa niente. Così il faccione sornione di Ezio (un Fabio De Luigi inedito alla macchina da presa del regista partenopeo) ci introduce nel suo mondo interiore scavato … Continua a leggere

Pubblicato in cinema | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento